domenica 28 giugno 2015

Patate novelle croccanti


Patate mon amour. Se poi sono croccanti andiamo tutti in visibilio. 
Queste piccole ma bellissime patate sono biologiche e sono buonissime e per farle venire croccanti serve una padella e del buon olio. Certo bisogna pulirle per bene visto che non vanno sbucciate ma pulirle con una spazzolina (nel mio caso con uno spazzolino da denti) non è un lavoro così lungo, in pochi minuti ve la sbrigate. 

Queste patate sono una variazione della crosta di patate che prepara mia nonna: poco olio, cottura lenta e croccantezza assicurata. Stessa cottura per patate non tagliare sottili ma lasciate quasi nella loro interezza. 

giovedì 18 giugno 2015

Amarene al sole


Il vecchio ciliegio nella casa di campagna che abbiamo da quando sono piccola non fa più tante ciliegie. E' un albero enorme, bellissimo e da bambine io e mia sorella (e gli amici con noi) giocavamo intorno a quello che era un tronco gigantesco. Era bellissimo arrampicarci sui rami e ciondolare le gambe nel vuoto mentre mangiavamo ciliegie cogliendole direttamente dall'albero con delle ciliegie-orecchini appese alle nostre orecchie. E intanto la nonna ansiosa ci gridava di scendere mentre mamma e papà le dicevano di lasciarci stare. 

giovedì 11 giugno 2015

Confettura di ciliegie


Finalmente la stagione delle ciliegie è arrivata e posso drogarmi come ogni anno. Esiste qualcuno a cui non piacciono? L'anno scorso non vi ho lasciato sul blog la ricetta per la confettura di ciliegie ed eccola qui, dolce e buonissima per godervi un po' di estate anche nei mesi freddi.

Un po' rognoso il doverle denocciolare ma toccarle, aprirle, tingere le dita del loro rosso intenso e mangiarle mentre si fa questo faticoso lavoro apporta sicuro piacere e, soprattutto, il poter aprire il prezioso barattolino durante l'inverno per respirare un po' di estate, ci ripaga della fatica. 

giovedì 21 maggio 2015

Cheesecake senza cottura ai lamponi


A Roma il caldo si fa già sentire prepotente, il forno non si può accendere e allora ecco che spuntano fuori le torte senza cottura. Nel blog di torte fresche ce ne sono già due (la torta mousse allo yogurt e la torta ai frutti di bosco) e l'altra sera, avendo appena visto una stupidissima torta di Nigella Lawson ho pensato che fosse troppo facile per non tentare. In più in dispensa avevo giusto una confezione di Graham Cracker arrivata fresca fresca da NY e aspettava proprio di essere usata!
(i graham cracker sono cracker leggermente dolci usati in America per diversi dessert tra cui la base per la famosa cheescake).
Velocissima e facilissima ma con tante calorie (sembra leggera mentre la mangi ma tra panna e philadelphia non ho nemmeno voluto fare il conteggio) perciò mangiatela con moderazione.

sabato 25 aprile 2015

Broccoletti ripassati e saltimbocca ovvero poesia pura


Sono romana. Per me i broccoletti ripassati sono poesia pura. Non c'è nulla di più poetico del lucido verde vivo dei broccoletti unti dall'olio macchiato dal rosso carminio del peperoncino accompagnati dal profumo di aglio. Davvero esiste qualcuno a cui non piacciono?

Ora direte che esagero ma voi, i broccoletti ripassati li avete mai assaporati davvero? Sanno di campo, di terra, di sole, di uomini e donne chinati a raccoglierli, di mani veloci ed esperte che li puliscono e di olio buono. E ti sanno coccolare con quel sapore ricco di aglio e stupire con il piccante del peperoncino.
Davvero, esiste qualcuno che non li ama?